Quando

Quando è obbligatorio redigere l’ Attestato di Prestazione Energetica

Il documento A.P.E. è richiesto principalmente nelle seguenti occasioni:

  • Accesso agli incentivi fiscali per efficientamento energetico
  • Nuova costruzione di un edificio
  • Ristrutturazione importante di un edificio
  • Edifici pubblici ed aperti al pubblico
  • Contratti di gestione di impianti
  • Compravendita di un immobile
  • Locazione di un immobile

Gli annunci immobiliari, sia per vendita che per affitto, devono riportare la prestazione energetica degli immobili: devono contenere l’indice di prestazione energetica e la Classe. La classe, dalla G alla A4, è l’indicatore sintetico mentre l’indice EPgl (Indice di prestazione energetica globale) indica il consumo per riscaldamento invernale e produzione di acqua calda o altri servizi.

L’etichetta deve descrivere anche il comportamento termico dell’involucro sia in inverno che in estate: questo comportamento è espresso da “faccine” tristi o sorridenti.

Queste informazioni devono essere diffusi su tutti i mezzi di informazione pubblicitaria: internet, giornali, tv, radio, affissioni.Il responsabile dell’annuncio può incorrere in sanzioni, che possono arrivare a 3000 euro, in caso di mancata pubblicazione dell’etichetta energetica.

Perchè l’annuncio contenga tutte le informazioni necessarie è necessario rivolgersi ad un tecnico abilitato e richiedere la redazione dell’A.P.E.. Contatta i tecnici di PSA Ristrutturazione e Impianti per chiedere un preventivo ed un sopralluogo.

Comuni in cui redigiamo A.P.E. con sopralluogo

Roma, Latina, Aprilia, Bassiano, Campodimele, Castelforte, Cisterna di Latina, Cori, Fondi, Formia, Gaeta, Itri, Latina, Lenola, Maenza, Minturno, Monte San Biagio, Norma, Pontinia, Ponza, Priverno, Prossedi, Rocca Massima, Roccagorga, Roccasecca dei Volsci, Sabaudia, San Felice Circeo, Santi Cosma e Damiano, Sermoneta, Sezze, Sonnino, Sperlonga, Spigno Saturnia, Terracina, Ardea, Anzio, Nettuno, Pomezia.